Simone Filippini

66314_10150090454176617_161704711616_7026811_3964895_n

Nato a Marostica il 2 febbraio 1991; a 15 anni intraprende lo studio della chitarra sotto l’insegnante Stefano Rossi. In questi anni sviluppa una forte passione per l’hard rock e l’heavy metal, che lo porterà a divenire chitarra solista dei “Moulin Rouge”, cover band locale dal discreto successo. Nell’anno 2007 ottiene il diploma di primo livello presso l’MMI di Padova, con un punteggio di 100/100. Nei due anni successivi continua il perfezionamento tecnico-stilistico, seguito sempre dal maestro Rossi, sino ad ottenere nel 2009 il diploma di secondo livello MMI.
Nello stesso anno entra nel “Rockquiem”: fortunata rivisitazione in chiave moderna del Requiem mozartiano che coinvolge oltre 140 musicisti, diretto e coordinato dalla direttrice d’orchestra di fama internazionale Elisabetta Maschio; un progetto che lo porterà ad esibirsi in numerosi teatri del nord Italia (da citare i sold out all’ex Ansaldo di Milano ed al teatro comunale di Vicenza).
Nel 2010, ottenuto il diploma di maturità presso il Liceo scientifico Jacopo da Ponte, diviene insegnate di chitarra presso la scuola di musica “Doopy”, fondata da Stefano Rossi. Continua lo studio dello strumento autonomamente, sino a divenire nel 2013 allievo di Daniele Gottardo. Nel 2014 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Padova (110/110 e lode), inoltre ottiene il diploma di terzo livello presso la scuola Doopy, con il massimo dei voti. Oggi, sotto la guida di Gottardo, si appresta a concludere l’ultimo anno del corso MMI International, continuando a perfezionare il suo stile con contaminazioni fusion e bebop.

Insegnanti
Stefano Rossi, Daniele Gottardo.

Titoli di studio
Laurea triennale in lettere moderne
Diploma 1° e 2° livello presso il Modern Music Institute
Diploma 3° livello presso Doopy
Abilitazione all’insegnamento di 1° e 2° livello presso Doopy